Non sapete cosa fare per il prossimo ponte dei morti?Siete stati troppo impegnati con il lavoro e gli amici vi hanno appeso organizzandosi senza di voi? No problem…se siete a Roma vi suggerisco una valida alternativa: l’OUTDOOR FESTIVAL!

Outdoor Festival Roma

Outdoor Festival Roma

Clicca qui per il programma: http://www.out-door.it/festival/programma/

Di fronte al Museo Maxxi, con cui ci sono anche delle convenzioni per vedere con un unico biglietto anche alcune mostre, Outdoor Festival, giunto alla sua settima edizione e visitabile fino al 31 ottobre, pone al centro della sua indagine i concetti di limite e confine, con mostre, eventi, iniziative, street food, convegni, musica, cinema e bella gente.

Io ci sono stata domenica scorsa in occasione…ovviamente… del V-MARKET, un mercatino vintage ma anche pieno di artigiani e prodotti molto originali, come gli orecchini di carta che sembrano di ceramica di Paper Leaf o come le originalissime creazioni di Clio Fiore Jewels, passando per gli abiti sartoriali di Avec Moi, ma domenica vi assicuro c’era solo l’imbarazzo della scelta!

Per quanto riguarda le installazioni, tutte le opere come detto prima si confrontano con il limite e con i confini che ogni artista cerca di travalicare o trasformare in un percorso simbiotico con gli edifici dell’ex caserma di Via Guido Reni.

Alex Fakso a cura di Nufactory

Alex Fakso a cura di Nufactory

Alex Fakso a cura di Nufactory

Alex Fakso a cura di Nufactory

Il festival ospita diverse realtà internazionali che operano nel settore dell’arte e della musica: Asalto Festival di Saragoza, lo Street Art Museum di San Pietroburgo, il NUart di Stavanger, il Farm Cultural Park e l’IED .

Nadia Sessa

Written by Nadia