“Messico e nuvole il tempo passa con l’America
il vento suona la sua armonica,
che voglia di…..” canticchiando questa canzone scritta da Vito Pallavicini esco dall’ufficio

La Taqueria

Sabato sera con le amiche, giornata lunga in ufficio sapendo che domani, DOMENICA, ti tocca di nuovo andare in redazione e allora vuoi allontanarti per un attimo dalla routine quotidiana. Certo il meglio sarebbe prendere un aereo e volare in Messico, risvegliarsi su una bella spiaggia, anche affollata va bene e sorseggiare un sontuoso Margarita, su un’amaca all’ombra di una palma, ma l’isterico clacson del tuo vicino d’auto ti riporta e alla realtà e allora pensa… pensa… pensa…pensa…magari un Margarita ce lo beviamo lo stesso, ma a LA TAQUERIA (zona P.zza Bologna – Roma)!

La Taqueria

Il locale è stracarinooooo, ma se avete fretta gringos, lasciate stare, questo posto non fa per voi!
Qui non solo il menù è messicano, ma anche l’atmosfera è rilassata e molto slow profile.
Specialità della casa sono i burritos, davvero grandi, per cui ci si può anche far tentare dagli antipastini a base di tacos, nachos, tortillas e poi pensare di ‘condividere’ un burrito, anche in vista della prova costume…2018!

L’unico consiglio è di arrivare molto presto, oppure di preferire giorni infrasettimanali, perché si corre il rischio di dover aspettare un bel po’ per avere un tavolo, visto che non è possibile prenotare!

Ultima segnalazione che secondo me vi renderà felici e curiosi è la possibilità di accumulare punti grazie ad una App a mio parere geniale che ho scoperto proprio lì e si chiama SPOTONWAY. Ti puoi registrare o semplicemente ritirare una tessera (che si dovrà sempre portare con sé), scannerizzare il proprio Qr code e questo ci permetterà di accumulare punti in tutti i ristoranti e negozi aderenti per ottenere un premio, che di solito consiste in una consumazione.

A me l’idea è piaciuta molto, a voi?

La Taqueria

Written by Nadia