H1L’arrivo della primavera è sempre attesa con ansia per lasciarsi alle spalle il freddo e il grigiore delle giornate di pioggia. Intorno la natura si risveglia e il primo colpo d’occhio è dato dalla fioritura degli alberi da frutta.

11103240_1572072869708114_3254385332166139971_o

Quest’esplosione di colore è da sempre accolta in Giappone con la festa dell’ Hanami.
Nei giorni di maggiore fioritura da inizio Aprile a metà Maggio è tradizione godere della bellezza della fioritura primaverile degli alberi, in particolare di quella dei ciliegi da fiore giapponesi, i sakura, passando giornate all’aperto all’ombra di questi meravigliosi alberi.
In genere si organizzano picnic a base di sushi, birra e sake e i festeggiamenti continuano anche durante la notte, dove l’Hanami cambia però nome in Yozakura.

yozakura_cherry_blossom_night
La bellezza di questa usanza sta facendo breccia anche qui da noi, ne è un esempio l’Hanami che si organizza al laghetto dell’Eur a Roma, dove i sakura arrivano direttamente dal Giappone, dalla città di Tokyo. Sono stati piantati in occasione dell’inaugurazione della via “La Passeggiata del Giappone”, situata al parco, in presenza dell’allora primo ministro giapponese Nobusuke Kishi.H5

Un’esperienza che consiglio a tutti preferibilmente muniti da teli azzurri da stendere sul prato e occhio a non lasciare tracce del proprio passaggio!

H4

Written by Nadia