F

Che il cinema abbia inizio…dopo il successo dei ” Cine Days” terminati giovedì (tutti al cinema a 3 euro), si apre questa sera ufficialmente la Festa del Cinema di Roma con una grande novità: potere al pubblico! Sarà solo lui a decretare il vincitore, niente giurie, niente cerimonia d’apertura e soprattutto niente madrine, focalizzarsi sulle 37 pellicole in concorso  è il diktat del direttore artistico Antonio Monda.

James-Vanderbilt-Truth-Cast

Apertura con “Truth” all’Auditorium Parco della Musica.  La pellicola prende ispirazione dal libro “Truth and Duty: The Press, the President and the Privilege of Power”, scritto dalla giornalista e produttrice televisiva Mary Mapes  e film d’esordio di James Vanderbilt. Racconta le vicende che hanno portato al caso, noto come “Rathergate”, sui presunti favoritismi ricevuti da George W. Bush per andare alla Guardia Nazionale anziché in Vietnam.

festival-del-cinema-bb-acquedotti-antichi

Ma tante le novità per la prima sera dal ricordo di Ingrid Bergman con l’incontro tra la figlia Isabella Rossellini e il pubblico alle 17 al viaggio nel tempo nel mondo Pixar con la proiezione in 3D del primo film targato Pixar, “Toy Story” di John Lasseter, e del corto dello stesso autore, Tin Toy.

71Sbe--oL9L._SL1024_

Tre invece i film in programma al Cinema Trevi per la retrospettiva dedicata ad Antonio Pietrangeli, a cura di Istituto Luce Cinecittà e Centro Sperimentale di Cinematografia/Cineteca Nazionale sempre alle 17 sarà proiettato “Il sole negli occhi”, alle ore 19 “Lo scapolo”, alle 21 “Souvenir d’Italie”. E allora ciak…si parte!

lo-scapolo-1955-antonio-pietrangeli-02

Nadia Sessa

Written by Nadia